U.S. ISERA LOTTA


Vai ai contenuti

Menu principale:


NEWS



ANNO 2018
70 ATLETI


Quinto posto per Yvette Valentini ai Campionati Europei di lotta libera

U.S. Isera mai così in alto

Anno intenso per Yvette Valentini, 14enne atleta dell'U.S. Isera!
La ragazza moriana è infatti riuscita a conquistare un titolo italiano nella categoria "cadetti" (con avversarie di 16-17 anni) e un argento nel Campionato italiano "esordienti B" per atleti di 14-15 anni.
Piazzamenti così non potevano certo passare inosservati per gli "addetti ai lavori" e infatti, nell'aprile scorso è arrivata la convocazione da parte della squadra nazionale italiana per la partecipazione ai Campionati Europei organizzati a Gyor, in terra ungherese.
Pur consapevole che le avversarie saranno tutte maggiori di lei di un anno ma nello stesso tempo carica di orgoglio per questa possibilità, Yvette si sottopone a intensi allenamenti - con la supervisione dei suoi allenatori (oltre al papà Kirk, Maurizio Stedile e Claudio Passamani) - nonché a una dieta studiata apposta per lei dalla nutrizionista Manuela Aliotta.
Per un paio di mesi non esistono più domeniche o feste: tutti i giorni Yvette si impegna in palestra, in allenamenti mirati al raggiungimento della forma fisica perfetta e dei dettagli tecnici che potrebbero fare la differenza.
Il 18 giugno, mentre i suoi compagni di scuola sono impegnati negli Esami di terza media, Yvette sale sul tappeto di Gyor vestendo la maglia azzurra contro la polacca Wiktoria Powalowska. L'incontro la vede vincitrice per 10 a 8 e il risultato fa ben sperare sia lei che gli allenatori e il presidente dell'U.S. Isera, volato in Ungheria per sostenere la sua atleta.
Il secondo incontro vede prevalere l'ucraina Yulia Kukharuk ma Yvette viene ripescata e ha così la possibilità di disputare la semifinale per il 3°-5° posto.
La sua avversaria è Veronika Nyikos, beniamina di casa che nonostante il sostegno compatto del folto pubblico, deve però soccombere per 11 a 0 a Yvette, a seguito di un'inequivocabile schienata.
La vittoria schiacciante apre a Yvette l'accesso alla finale 3°-5° posto contro Nicoleta Scarlatescu. Dopo una buona partenza di Yvette, l'incontro termina 6 a 2 a favore della rumena.
Gli impegni di Yvette non sono terminati perché, appena rientrata in Italia, ha sostenuto gli Esami di terza media, organizzati appositamente per lei con una sessione suppletiva.
L'esperienza di Yvette ha rappresentato per lei e per l'intera squadra un'occasione preziosa di crescita umana e professionale. L'anno prossimo l'atleta dell'U.S. Isera si presenterà nuovamente alla ribalta internazionale con un bagaglio di esperienza più ricco difendendo e se possibile migliorando il 5° posto conquistato quest'anno.
Un ringraziamento speciale va a tutta la squadra U.S. Isera per aver accompagnato e sostenuto Yvette nella sua avventura.

U.S. ISERA AI CAMPIONATI ITALIANI DI LOTTA LIBERA STRAPPA UN ORO E UN ARGENTO

A Ostia il 19 maggio i ragazzi dell' U.S.ISERA LOTTA hanno partecipato con entusiasmo ad una nuova sfida: CAMPIONATO ITALIANO G.P.G di lotta stile libero ; oro per il nostro campione Mattias Toldo che primeggia nella categoria Eserdienti A battendo tutti i propri avversari senza perdere nemmeno un punto in tutta la competizione, superba la prestazione di Francesco Ferrante che gareggiando nella categoria Ragazzi, dopo tre incontri vinti cede solamente in finale mettendosi al collo una medaglia d'argento un po' stretta, bravissimo anche Alberto Zampini che in questa occasione ha conquistato un decimo posto mentre Artur Pessoa undicesimo. Ottimi i risultati colti da questa trasferta visto che lo stile libero non è quello privilegiato.

12° TROFEO "IL GELSO" è APPANNAGGIO DELL' U.S. ISERA


Grande risultato sportivo per l'U.S. Isera di Lotta in occasione della 12^ Edizione del Trofeo "IL GELSO"

Lo scorso 29 aprile, davanti ad una cornice di pubblico festante, si è svolta la 12^ edizione del Trofeo "Il GELSO" gara interregionale di lotta giovanile e greco romana, svoltasi presso il Palazzetto dello Sport di Brentonico (TN), alla quale ha partecipato anche la nostra squadra, composta da 28 giovani atleti e atlete.
Al termine della competizione, al momento delle premiazioni, grande è stata l'emozione e la soddisfazione, quando lo speaker ha annunciato, quale squadra vincitrice, la U.S. Isera Lotta, sbaragliando così la concorrenza della società Lotta Club Rovereto, squadra che, per undici edizioni del Trofeo, aveva fatto man bassa aggiudicandosi la competizione, senza contare che proprio a quest'ultima squadra si fregia del titolo di società più forte d'Italia a livello giovanile.
Il compiacimento diventa ancora maggiore se si pensa che la nostra compagine è nata solo da 2 anni e che già annovera tra le sue fila 70 atleti e che, da quasi subito, ha colto successi e titoli in ogni categoria e dovunque si è presentata a gareggiare.
Non ultima, in termini di tempo, la soddisfazione dell'onnipresente presidente Alberto Sordo e degli allenatori Maurizio Stedile, Claudio Passamani e Kirk Valentini, di avere avuto tra i convocati per il campionato Europeo Schoolboys di Gyor (Ungheria), Yvette Valentini, figlia dell'emozionatissimo papà/allenatore Kirk.
Tornado alla gara di Brentonico, i risultati dei ragazzi hanno permesso di eccellere e primeggiare portando a casa un titolo a squadre di vero prestigio al cospetto di 11 squadre provenienti da tutta Italia per una partecipazione totale di 122 atleti.
Questi sono i grandi risultati dei piccoli Atleti: Adele Spinnato 1° cat. Bam.A 24kg, Mattia Orsi 1° cat. Bam. 19kg , Gabriele Cazzanelli 1° cat. Bam. 21kg, Francesco Festi 1° cat. Bam. 24kg, Artur Pessoa 1° cat. Eso. 44kg, Davide Cauvin 2° cat. Bam. 19kg, Nicholas Pedrotti 2° cat. Bam. 24kg, Samuel Baldessari 2° cat. Bam. 30kg, Gabriele Quattrina 2° cat. Fan. 24kg, Koan Valentini 2° cat. Fan. 38kg, Francesco Ferrante 2° cat. Rag. 34kg, Beatrix Pora 2° cat. Rag. 54kg, Mattias Toldo 2° cat. Eso. 48kg, Pietro Cazzanelli 3° cat. Fan. 24kg, Alex Salvadori 4° cat. Bam.A 19kg, Gabriel Conzatti 4° cat. Bam. 21kg, Daniel Spinnato 4° cat. Bam. 24kg, Jedidiah Pora 4° cat. Fan. 47kg, Davi Stedile 5° cat. Bam.A 19kg, Pietro Chiusole 5° cat. Bam. 21kg, Nicola Terzolani 6° cat. Bam.A 19kg, Nora Cescatti 6° cat. Bam. 21kg, Vera Cescatti 7° cat. Fan. 24kg, Renzo Pradel 7° cat. Fan. 27kg, Alberto Zampini 8° cat. Rag. 30kg, Andrea Cauvin 10° cat. Rag. 30kg, Viola Cescatti 11° cat. Fan. 27kg, Enrico Andreolli 12° cat. Fan. 27kg, .
Un plauso ed un ringraziamento particolare va ai genitori di questi piccoli atleti per la partecipazione e per la pazienza che hanno avuto durante tutta la manifestazione.
Si ringrazia, infine, l'assessore allo Sport del Comune di Isera, Silvia Schönsberg, per il suo continuo interessamento e per il sostegno alla società.

PRIMO ATLETA PER U.S. ISERA LOTTA A VESTIRE LA MAGLIA DELLA NAZIONALE.

È arrivata la convocazione per la partecipazione ai campionati europei di Lotta libera in Ungheria a giugno per Yvette Valentini. Yvette pur avendo solamente 14 anni, finora ha conquistato sei titoli italiani non solo nella sua classe d'età ma anche in quelle superiori ed è per questo motivo che la nazionale ha voluto convocarla per gli europei a giugno. Yvette è una Moriana ma lotta per U.S. ISERA dove con impegno si allenerà come sempre per far onore alla maglia azzurra e portare il nome ISERA in Europa. La società nata a gennaio 2017 vanta finora ben 70 piccoli atleti e con i loro tre allenatori Kirk, Maurizio e Claudio augura un in bocca al lupo a Yvette.


Due Podi per U.S. Isera Lotta ai campionati italiani master di lotta greco-romana


A Ostia 11 marzo 2018 si sono disputati i Campionati Italiani Master di lotta.
Stedile Maurizio dopo un duro calo peso per rientrare nella categoria si aggiudica il titolo italiano master di lotta greco-romana battendo in finale fortissimo calabrese. Claudio passamani ha saputo disputare una super gara portandosi sul secondo gradino del Podio aggiudicandosi il titolo di vice campione italiano anche dopo un piccolo infortunio subito durante le eliminatorie.
Un grandissimo applauso per l'impegno dei due Master dell' U.S.ISERA LOTTA


U.S. ISERA LOTTA BUONA PRESTAZIONE AI CAMPOINATI ITALIANI

YVETTE VALENTINI VICE CAMPIONE ITALIANA

Ancora ottimi risultati per l'Us Isera Lotta con la partecipazione di 3 atleti ai campionati italiani esordienti del 10/11 marzo 2018 svoltasi a Ostia. Gli atleti porta a casa un argento, un bronzo e un sedicesimo posto. La medaglia d'argento riesce a conquistarla Valentini Yvette nella lotta femminile , medaglia di bronzo per Pessoa Artur conquistata nello stile greco romana 41 kg e Toldo Mattias sedicesimo posto. Soddisfatti gli allenatori dei risultati ottenuti ringraziano gli atleti per l'impegno messo.

La U.S. Isera incetta medaglie al trofeo Athena in Modigliana

La società si è piazzata quarta in una competizione di 21 società partecipanti

Domenica 25 febbraio U.S. Isera ha partecipato al trofeo Athena in Modigliana che ospitava atleti dai 5 anni fini ai 19.
Molte le medaglie vinte dai giovani lottatori Iseriani che hanno fatto arrivate la società al 4 posto su ben 21 società partecipanti.
I risultati sono stati: 1 Vera Cascatti, 1 Gabriele Quattrina, 2 Davì Stedile, 2 Daniel Spinnato, 2 Giorgio Marsili, 2 Koan Valentini, 2 Yvette Valentini, 3 Mattia Orsi, 3 Artur Pessoa, 5 Renzo Pradel, 5 Alberto Zampini, 9 Mattias Toldo, 11 Francesco Ferrante, 11 Ivan Cescatti e 12 David Conzatti.
Un ringraziamento ai genitori che hanno accompagnato alla lunga trasferta i loro giovani lottatori.

Valentini e Pradel non deludono mai

U.s. Isera lotta porta in Trentino l'unica medaglia d'oro

Si sono disputati il 10 e il 11 febbraio al Palapellicone di Ostia i Campionati Assoluti di Lotta Greco Romana, Cadetti e femminile.
Valentini Yvette ( nella foto in costumino rosso ) se pur essendo di una classe di età inferiore vince il titolo di campionessa italiana cadetta senza nessuna difficoltà battendo in finale la fortissima Italo americana.
Pradel Alice dopo tre incontri vinti e uno perso porta a casa un argento nonostante la caviglia sofferente cedendo il posto alla torinese. Molto soddisfatti i tecnici e dirigenti dell' U.S. ISERA LOTTA che con solamente due atlete sono arrivati al quinto posto su venticinque società partecipanti da tutta Italia. Si voleva ringraziare tutta la giunta comunale d' Isera e i tecnici che con il loro sostenuto ed entusiasmo dopo solamente un anno di attività sono riusciti a formare un gruppo di ben 65 iscritti.

U.S. ISERA LOTTA INIZIO STAGIONE D'ORO

Domenica 28 gennaio a Faenza U.S. Isera Lotta ha disputato il XXIV Trofeo Cisa di lotta greco romana e femminile con 4 atleti i quali si sono distinti molto bene. Artur Pessoa primo nei Und.14 Kg 41 ha battuto tutti i suoi avversari prima del gong finale per superiorità tecnica con delle rovesciate da manuale. Mattias Toldo quinto nei Und.14 Kg 52 si è sbattuto con grinta e tenacia che lo distingue sempre dagli altri. Alice Pradel prima nei Und.17 kg. 61 vincendo la finale in una manciata di secondi contro la fortissima atleta di Faenza. Yvette Valentini prima nei Und.17 kg. 69 come ormai di consuetudine si giudica il gradino più alto anche se la propria categoria di età sarebbe Und.14. U.S. Isera prima come società nella lotta femminile e quinta in quella maschile. Un in bocca a tutti gli atleti visto l'avvicinarsi del campionati italiani di categoria.



--------------------------------------------------------



ANNO 2017
54 ATLETI


ORO E ARGENTO PER U.S. ISERA AI CAMPIONATI ITALIANI DI LOTTA LIBERA G.P.G.

I ragazzi dell' U.S.ISERA LOTTA hanno partecipato con entusiasmo ad una nuova sfida: CAMPIONATO ITALIANO G.P.G di lotta libera e femminile; un altro oro per la nostra campionessa Yvette Valentini che primeggia nella categoria Eserdienti A, ma per lei la grande gioia non finisce qui infatti poco dopo la finale è arrivato l'invito da parte dello staff tecnico della nazionale di fermarsi per un ritiro con la nazionale, superba la prestazione di Alice Pradel che gareggiando nella categoria Eserdienti B, dopo tre incontri vinti cede solamente in finale mettendosi al collo una medaglia d'argento un po' stretta, bravissimi anche Giovanni Bertolini, Artur Pessoa e Beatrix Pora che in questa occasione hanno conquistato un quinto posto mentre Mattias Toldo ottavo.
Da un anno è nato questo ramo della Lotta nell' U.S. ISERA che contando ben 12 medaglie nazionali ( 4 d'oro, 4 d'argento e 4 di bronzo) fa si che l'annata delle gare nazionali si è conclusa ottimamente al di sopra delle aspettative.


ORO E ARGENTO PER U.S.ISERA LOTTA

Sabato 4 novembre come di consuetudine si è disputata a Rovereto la Coppa Italia GR Mo Memorial Luciano Debiasi e il nuovo ramo lotta della polisportiva U.S.ISERA ha potuto partecipare con due atlete Yvette Valentini e Alice Pradel.
I tecnici allenatori Kirk Valentini, Maurizio Stedile e Claudio Passamani, valutando che il livello delle due atlete era alto, le hanno inscritte alle classi di età superiori fino ha quattro anni in più. Yvette Valentini (cl. 2004) dopo aver battuto nelle eliminatorie la roveretana, in finale supera sorprendendo tutti la campionessa italiana torinese (cl.2001) per atterramento e si aggiudica il gradino più alto del podio. Alice Pradel (cl. 2002) supera dapprima la barese (cl. 2000), poi la roveretana (cl 2000 più volte campionessa italiana) battendola per atterramento con un incontro spettacolare, cedendo la medaglia d'oro solamente alla campionessa europea torinese.
Questi due fantastici risultati hanno permesso alla polisportiva U.S.ISERA di posizionarsi sul secondo gradino del podio che per la classe esordienti B e cadette hanno partecipato otto società.



YVETTE E ALICE REGINE DEL CAMPIONATO ITALIANO G.P.G 2017

Sabato 27 maggio al palazzetto al Palapellico di Ostia-Roma sono state Yvette e Alice a fare la parte delle protagoniste per L apostrofo l'U.S. ISERA LOTTA. Infatti dopo una lunga preparazione e un calo peso dovuto per rientrare nelle proprie categorie di peso hanno partecipato alla manifestazione più importante dell'anno il CAMPIONATO ITALIANO G.P.G 2017 riuscendo a portare i primi due titoli nazionali femminili per l'U.S . ISERA LOTTA Yvette Valentini es.A e Alice Pradel es.B. Ma la giornata non finisce con i due titoli infatti per i maschi hanno partecipato Bertolini Giovanni nei 48 kg es.A ( reduce da un virus influenzale ) vincendo tutti gli incontri perdendo solamente dal campione italiano di Savona nella semifinale portandosi così al terzo posto e Pessoa Artur nei 36 kg es.A anche lui sul terzo gradino del podio distinguendosi sempre dagli altri per la sua tecnica e grinta. Grandissima anche la gara di Mattias Toldo che anche se pur essendo stato il suo primo campionato italiano è riuscito a piazzarsi al settimo posto. Alla competizione si sono presentati 400 atleti con ben 49 società , l'U.S. ISERA LOTTA si è piazzata ad un ottimo 12º posto tenendo conto che è nata solamente sei mesi fa. Entusiasti gli allenatori Claudio Passamani, Stedile Maurizio e Valentini Kirk commentano che questi risultati fanno presupporrete ad un ottimo futuro. Alla trasferta sì è aggiunto anche il presidente Alberto Sordo il quale molto contento dei risultati commenta:"partecipare a un campionato italiano con 5 atleti e portare a casa 4 medaglie è stato un'ottima conquista lo sottolinea anche il fatto che la polisportiva settore LOTTA si sta radicando molto bene nel paese d' Isera". Un ringraziamento è dovuto anche all'assessore dello sport Silvia Schonsberg la quale con il suo sostegno sta aiutando la società ad avviarsi molto bene.




U.S. ISERA LOTTA seconda al trofeo " IL GELSO"


Domenica 21 maggio a Brentonico sì è disputato l'undicesimo trofeo "IL GELSO" dove vi è partecipato ben 10 società dal nord e centro Italia con la presenza di 98 atleti. La polisportiva sì è presentata con 16 atleti i quali dopo aver ottimamente lottato sotto la supervisione dei propri allenatori Stedile Maurizio, Passamani Claudio e Valentini Kirk sono riusciti con i propri piazzamenti a portare l' U.S. ISERA al secondo posto. I risultati dei atleti nelle varie categorie di età sono stati i seguenti: Giovanni Bertolini 48kg primo, Giorgio Marsili 21kg primo, Pietro Chiusole 19kg primo, Leone Marsili 19kg secondo, Davide Cauvin 21kg secondo, Jedidiah Pora 42kg secondo, Koan Valentini 34kg secondo, Ivan Cescatti 27kg secondo, Francesco Ferrante 30kg secondo, Mattias Toldo 43kg secondo, Viola Cescatti 24kg seconda, Renzo Pradel 24kg terzo, Artur Pessoa 36kg sesto, Beatrix Pora 48kg quinta, Vera Cescatti 24kg quinta. Molti i complimenti ricevuti al Presidente dell' U.S. ISERA Alberto Sordo per i propri atleti visto i risultati ottenuti.



Cinzia Passamani settima ai Campionati Italiani di Lotta



Domenica 14 maggio a Ostia si sono disputati i campionati italiani Juniores di Lotta stile libero e Femminile con la partecipazione di 78 atleti da tutta Italia e per rappresentare l' U.S. Isera sì è presentata Cinzia Passamani accompagnata dal proprio allenatore e zio Claudio Passamani. Ottimo il suo settimo posto calcolando che Cinzia è solamente cinque mesi che si è prodigata in questo nobile sport. Per Cinzia questa è la sua prima volta che partecipa a un campionato italiano e anche se non è riuscita a salire sul podio il risultato è stato al di sopra delle aspettative calcolando che oltre a dover disputare i propri incontri un lottatore alle prime armi deve fare i conti con l'emozione dovuta dalla lunga trasferta dal immenso palazzetto e dai numerosi spettatori.



YVETTE VALENTINI E ALICE PRADEL VICE CAMPIONESSE ITALIANE


In questo fine settimana durante i campionati italiani esordienti di greco-romana e lotta femminile i colori degli atleti d' ISERA sono tornati a primeggiare portando a casa tre podi su quattro e ottavi come società per la lotta femminile. Alla manifestazione che riguardava una classe superiore a quella degli atleti dell' U.S. ISERA si sono distinti: Yvette Valentini conquistando la medaglia d' argento perdendo solamente la finale sfortunatamente, anche se pur dominando tutto l'incontro portando il risultato di sei a zero per lei è bastato solamente un piccolo errore per andare in schiena e perdere così sei a due, Alice Pradel anche lei è riuscita a salire sul secondo scalino più alto del podio stringendo i denti dopo aver avuto in semifinale un piccolo infortunio e Artur Pessoa bronzo dimostrando di aver una lotta di ottima qualità. Complimenti anche a Giovanni Bertolini anche se per questa manifestazione non ha raggiunto il podio ma questo è dovuto anche alla sfortuna che lo ha portato ad incontrare i due atleti più forti della categoria. Grande la felicità degli allenatori Kirk, Maurizio e Claudio per i risultati e a sua volta amplificata dopo essere stati avvicinati da organi federali per complimentarsi dei loro atleti. Questi complimenti fanno presupporre a delle possibili convocazioni in nazionale. Un dovuto ringraziamento ai tecnici e alla tifoseria che ha seguito i ragazzi in trasferta ed a casa in diretta on-line.



Titolo italiano di lotta per U.S.Isera


Sabato primo aprile si è disputato ad Arezzo il Campionato Italiano Veterani di Lotta Greco-Romana e per U.S.Isera a fare da portabandiera questa volta è stato due dei tre allenatori. Un super Maurizio Stedile quella giornata che ha vinto il titolo Italiano disputando tutti gli incontri senza perdere un solo punto e Claudio Passamani dopo un assenza di 25 anni dalla materassina come atleta ha conquistato un ottimo quarto posto dopo aver disputato ben quattro incontri. Un in bocca al Lupo per tutti gli atleti dell' U.S.Isera i quali sabato 22 aprile dovranno disputare il campionato Italiano Esordienti B.




Alice Pradel vice Campionessa Italiana di Lotta


Ottimi risultati per l'Us Isera Lotta che, con la partecipazione di una sola atleta ai campionati italiani cadetti di stile libero del 18 marzo 2017 svoltasi a Ostia, porta a casa un meritatissimo secondo posto sfidando atlete ben più grandi di lei gareggiando nella categoria superiore essendo un atleta esordiente B. Alice Pradel per arrivare al secondo gradino più alto in Italia ha dovuto disputare quattro incontri. Il primo ha superato ai punti la forte atleta di Bari, il secondo e il terzo incontro ha combattuto e schienato le atlete di Roma e Ragusa per poi fermarsi solamente alla vice Campionessa Europea di Napoli per pochi punti. Si vuol sottolineare l'entusiasmo e la felicità di Alberto Sordo ( presidente U.S. ISERA) per i grandi risultati visto che l'inserimento della lotta nella polisportiva conta solamente tre mesi di vita.



INCETTA DI MEDAGLIE PER U.S. ISERA LOTTA

Grande successo per l'u.s. Isera lotta, che ha portato a casa ottimi risultati dalla gara interregionale, in cui partecipavano anche Bulgari e Croati, svoltosi a Faenza, presso la palestra Lucchesi, il 19 febbraio 2017. La manifestazione contava ben 260 atleti, 34 società e U.S. ISERA LOTTA che ha voluto partecipare portando 4 atleti si è piazzata al settimo posto con 4 medaglie. Alice Pradel che, dopo aver acquisito nuove tecniche, ha battuto in finale l'avversaria per 10 a 0 schienandola, ha conquistato l'oro, Yvette Valentini che ha dovuto gareggiare con ragazze più grandi di 4 anni per mancanza di avversarie è arrivata allo scalino più alto del podio senza nessuna difficoltà, Artur Pessoa reduce da un bronzo ai campionati Italiani ha conquistato un meritatissimo argento migliorandosi e Cinzia Passamani figlia e nipote di campioni che in passato furono tra i primi a portare il titolo italiano di lotta greco-romana in Trentino, con grinta e tenacia ha conquistato il terzo posto, nonostante fosse la sua prima gara. Alla trasferta si sono aggiunti anche Mattias Toldo che disputando il suo primo incontro amichevole ha dimostrato di avere la stoffa del campione e Chiara Marangoni che superando la paura di salire sulla materassina anche lei per la prima volta ha saputo tirar fuori carattere e grinta. Contentissimi e fieri dei risultati ottenuti dai loro lottatori gli allenatori Maurizio Stedile, Kirk Valentini e Claudio Passamani.




U.S.ISERA LOTTA
Nuova disciplina a ISERA


La lotta non è uno sport violento! Nell'immaginario comune può sembrare un'affermazione sbagliata, ma chi pratica questa disciplina sportiva può ben confermare che tecnica, coordinazione dei propri movimenti e confronto con l'avversario non lasciano spazio alla violenza. È con questa convinzione che Kirk Valentini, Maurizio Stedile e Claudio Passamani, nati come atleti del lotta club Rovereto con Luciano Debiasi, hanno deciso di insegnare a bambini e ragazzi (di età superiore ai quattro anni) questo sport. Così il primo gennaio 2017 entra a far parte dell'unione U.S. Isera ASD la lotta greco-romana e lo stile libero. Questa società, con il permesso della CONI, è ora affiliata alla FiJLKAM (Federazione Italiana Judo, Lotta, Karate, Arti Marziali). "Pensiamo che per far conoscere la lotta in Italia ci sia bisogno di molte società e vogliamo portare una nuova realtà in un paese dove questa disciplina sportiva non è ancora conosciuta" Questo è il pensiero dei tre allenatori che sono riusciti a creare una squadra partendo da zero, con coraggio, tenacia e soprattutto passione. Per l'aiuto che è stato loro fornito ci tengono a ringraziare il comune d'Isera e l'associazione U.S. Isera. I tre allenatori invitano tutti i ragazzi/e dai 4 anni in poi a provare questo sport presso la palestra che si trova a Isera in via C. Cavalieri sopra la biblioteca da tutti i giorni dalle 18:00.



Torna ai contenuti | Torna al menu